Hikikomoro, il nuovo male del secolo. Convegno a Palma di Montechiaro

Hikikomoro, il nuovo male del secolo. Convegno a Palma di Montechiaro. Sabato 14 maggio 2022, presso il Palazzo Ducale di Palma di Montechiaro, si è tenuta la conferenza su una patologia sempre più diffusa ma ancora poco nota. Questa malattia si chiama sindrome di Hikikomoro. L’ospite d’eccezione del convegno è stato Michele Miccoli, Avvocato penalista, che ha presentato il libro su questa grave patologia, intitolato “Hikikomori, il nuovo male del secolo” spiegandone le cause e gli effetti. Durante il convegno è stato presentato, oltre al sopracitato, il libro La voce de “l’Unione” scritto da Maria Teresa Lombardo, promotrice dell’evento.

Hikikomoro, il nuovo male del secolo. Convegno a Palma di Montechiaro

Cosa è l’ikikomoro? La patologia dell’Hikikomoro è un fenomeno che si è comparso a metà degli anni 80 in Giappone e nel corso del tempo si è diffusa in tutto il mondo, con un aumento esponenziale nel periodo della pandemia. L’etimologia della parola deriva dal verbo hiku (tirare indietro) e komoru (ritirarsi). Infatti, i perseguitati, abituati oggi ad avere tutto e subito, piombano nel vortice dell’inadeguatezza della società moderna, nel momento in cui le proprie aspettative vengono deluse. E’ opportuno precisare che gli hikikomori vivono di un forte senso di inadeguatezza verso la società circostante che scorre troppo in fretta, convinti di non riuscire a soddisfare sia le loro aspettative che quelle dei genitori. La patologia da hikikomoro colpisce sia maschi che femmine, compresi in una fascia di età tra i 12 e i 35 anni.

Hikikomoro, il nuovo male del secolo. Convegno a Palma di Montechiaro

Quali sono le cause e gli effetti di questa patologia? Oggi, nessuno può fare a meno di internet e degli smartphone ed un uso sconsiderato di questi strumenti può nuocere gravemente alla salute. Si assiste a casi in cui tra i genitori e i figli non c’è più il dialogo “vis a vis” perchè è stato sostituito dal linguaggio virtuale, con la conseguente perdita della comunicazione verbale. Tutto ciò causa un isolamento vero e proprio dove è sempre più facile perdere il contatto con il mondo reale. Oltre alla diffusione del fenomeno dell’Hikikomoro è in continuo aumento il cyberbullismo, dove i controlli sulla tutela dell’individuo non sono molto sicuri.

Hikikomoro, il nuovo male del secolo. Convegno a Palma di Montechiaro

Chi era presente al convegno? La F.I.D.A.P.A della città del Gattopardo, presieduta da Lina Petrucci, in collaborazione con il Comune, rappresentato dal sindaco Stefano Castellino e l’associazione A.I.C.S. (Associazione Italiana Cyberbullismo e Sexting). Quest’ultima è stata rappresentata da Maria Alario, psicologa e da Rossella Bottaro, anche lei psicologa e formatrice. Durante la conferenza hanno partecipato: Angela Mancuso, socia ordinaria dell’associazione musicale di Licata “Musamusia” e il maestro di violino Luigi Sferrazza che ha intrattenuto il pubblico con le note del film “Nuovo Cinema Paradiso”. Il convegno si è concluso con l’intervento del sociologo Prof. Roberto Flauto. La Dott.ssa Letizia Pace è stata la moderatrice dell’evento. Il servizio fotografico è stato realizzato da Livio Facciponte e Carmelo Mulone che, insieme a Gaetano Ricotta, hanno rappresentato la Creaworldcom di Canicattì.

Hikikomoro, il nuovo male del secolo. Convegno a Palma di Montechiaro

Conoscere l’esistenza dell’Hikikomoro? Si, consente di arrestare la sua diffusione, sensibilizzando il corretto uso dei mezzi di comunicazione come i social network che stanno prendendo il posto di educatori e stanno sostituendo il ruolo, difficile e delicato, riservato ai genitori e ai docenti. 

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.