CANICATTI’: Non date più soldi ai passanti. NON FATELI ABITUARE MALE!

Dopo tante segnalazioni pervenuteci da parte dei nostri lettori o conoscenti, abbiamo deciso di scrivere questo articolo per suggerire alla cittadinanza un protocollo comportamentale, da adottare di fronte ad un problema che adesso vi spiegheremo.  E’ da parecchio tempo che, a Canicattì, sta crescendo la continua richiesta di denaro da parte di alcuni mendicanti, spesso ubriachi o in preda di crisi nevrotiche a causa di astinenze da chissà cosa. Negli ultimi anni, sono successi fatti molto spiacevoli che hanno destabilizzato l’equilibrio dei negozianti e dei venditori ambulanti che, in alcuni casi, hanno chiamato le forze dell’ordine per farli allontanare, oppure, in altre circostanze, hanno dovuto ricorrere all’autodifesa.

Come richiedono i soldi? Entrano nei negozi o fermano le persone per strada e, con una faccia pietosa, chiedono dalle 5€ alle 10€ al fine di potersi sfamare o di riuscire a sfamare la propria famiglia. Altre volte, invece, non sono affatto pietosi e diventano arroganti, addirittura sono pronti ad alzare le mani o a recare danno all’interno dei locali in cui si trovano. Il finale, dipende dallo stato psico-fisico dei malcapitati.

Chi sono? La maggior parte di loro sono conoscenti e godono di un discreto livello di notorietà, direttamente proporzionale ai fatti che hanno precedentemente commesso sotto gli occhi di una piccola cittadina come Canicattì, di appena 40.000 abitanti. A volte sono forestieri, immigrati o gente che non si vede spesso in giro, ma la maggior parte delle volte, come abbiamo precedentemente detto, non è così.

Perchè consigliamo di non dare soldi? L’abitudine è una circostanza comportamentale che, ripetuta con una certa frequenza, fa acquisire ai malcapitati un senso di rassicurazione. Questo senso, rischia di trasformarsi in un diritto comportamentale, tacitamente riconosciuto come una pseudo-tassa da pagare al fine di garantire la propria sicurezza e quella della propria attività. Nel momento in cui, dopo 1 o più volte, non gli si da più l’offerta richiesta, l’individuo (specialmente quando è destabilizzato) rischia di andare in escandescenza e combinare dei disastri. Ecco perchè, per lo stesso principio sopracitato, consigliamo di non dare soldi e di farli abituare a non chiederli!

Per concludere: Sia che vada per il verso giusto che non, ricordatevi sempre di non mostrare paura e di segnalare tutto e costantemente alle forze dell’ordine. Solo così si può chiudere il problema e liberare una città, già messa in crisi dalla pandemia, da questi grandi fastidi!

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Optionally add an image (JPEG only)