Canicattì: maxi incidente di fine anno(FOTO)

Canicattì: maxi incidente di fine anno(FOTO) A circa un’ora dallo scoccare della mezzanotte, un incidente tra due auto è accaduto questa notte a Canicattì. L’impatto è stato violento ed ha coinvolto due autovetture. Il sinistro si è verificato all’altezza dell’incrocio  tra Via Inghilterra e Via Ungheria, due perpendicolari della trafficatissima Viale Carlo Alberto. 

Cerchiamo di capire cosa sia accaduto nello specifico. Dalle prime informazioni pervenuteci ma è ancora tutto in fase di accertamento, le vetture coinvolte sono una Lancia Y, gravemente danneggiata ed una Fiat Punto che, come si può vedere dalle foto, dopo lo scontro con l’altra vettura, si è riversata su un fianco. Per gli occupanti delle due vetture lo spavento è stato enorme. Per quanto riguarda le loro condizioni, ancora non ci sono pervenute comunicazioni ma in ogni caso, l’intervento dei soccorsi è stato tempestivo. 

Quali potrebbero essere state le cause dell’incidente? Le cause dell’incidente potrebbero essere diverse, tutt’ora in fase di accertamento. Da ciò che si evince dalle foto, i danni subiti alle auto farebbero presupporre che il motivo dello scontro sia stata l’elevata velocità, trascurando così la presenza dell’incrocio e dei relativi stop. Oltre a ciò, potrebbe esservi (ma non vi è dato certezza saperlo) che, la causa, possa essere stato un eccesso di alcool, scaturito probabilmente dall’arrivo imminente del festeggiamento del nuovo anno.

A prescindere quale sia la causa che ha causato questo maxi incidente, per un dovere civico e morale, negli obblighi di tutelare se stessi e gli altri, è doveroso evitare in qualsiasi condizione, eccedere con la velocità, soprattutto nei centri abitati, dove il pericolo è dietro l’angolo. E in ogni caso, non bisogna mai eccedere con l’alcool perchè può bastare un attimo affichè un evento piacevole può trasformarsi scaturirsi in eventi terribili.

Canicattì: maxi incidente di fine anno(FOTO)
Canicattì: maxi incidente di fine anno(FOTO)

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.