Esplosione a Palma di Montechiaro: muore una bambina (VIDEO)

Esplosione a Palma di Montechiaro: muore una bambina di 2 anni (VIDEO). A distanza di dieci giorni dalla tragedia di Ravanusa, un’altra esplosione colpisce la provincia di Agrigento. Questa volta la città colpita è Palma di Montechiaro. dove è avvenuta la morte di una bambina di soli due anni a seguito del rogo divampato dentro una palazzina.

Cerchiamo di capire cosa sia successo. Dalle fonti pervenuteci, in un’abitazione ubicata in via S. Giuseppe, a pochi metri dal Monastero delle benedettine, si è verificato un’esplosione provocata dallo scoppio di una stufa a gas. Dalle prime ricostruzioni, in seguito al forte scoppio, si sono diramate le fiamme, causando un terribile incendio propagandosi per tutta la palazzina. Da quanto si evince, la bambina dormiva al secondo piano, mentre i genitori si trovavano al primo piano. Immediatamente hanno cercato di salvare la bimba ma le fiamme troppo alte non lo hanno consentito. Immediato è stato l’intervento delle gazzelle dei carabinieri del comune di Palma di Montechiaro, garantendo l’evacuazione della famiglia. Purtroppo, nonostante il tempestivo intervento, ci è stato comunicato che la bambina è stata rinvenuta priva di vita. Per cercare di spegnere il terribile rogo, sono arrivate sul posto ben quattro squadre dei Vigili del Fuoco di Canicattì. In soccorso sono sopraggiunti pure i militari della Compagnia di Licata, guidati dal Capitano Petrocchi.

Rimaniamo in attesa di ulteriori notizie, cogliendo l’occasione per comunicare alla famiglia, della piccola bambina deceduta, che l’associazione Creaworld di Canicattì porge le più sentite condoglianze. 

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.