46 1 scaled

Canicattì, Cineworldcorporation: successo per il corso Fotografo 2016

Si è concluso strepitosamente “Fotografo 2016”, il pionieristico corso fotografico dell’associazione culturale Cineworldcorporation di Canicattì. Una nuova iniziativa elaborata dal presidente Livio FACCIPONTE, che grazie all’aiuto della sua squadra ha reso il tutto una magia. Un cammino didattico pieno di sorprese, di colpi di scena e di cambi di location. Il corso è stato diretto e guidato dai fotografi canicattinesi, nel ruolo di docenti dell’intero corso, Francesco SIGNORINO e Diego SCAGLIONE, che con la loro professionalità hanno trasmesso una grande cultura fotografica ai corsisti, aiutandoli a diventare fotografi nonostante nessuno di loro abbia mai sfiorato una macchina fotografica. Ma non è finita qui! Il corso è stato agevolato dall’epico intervento della modella nissena Francesca D’ANTONI, che grazie all’aiuto dello scenografo Lillo Locastello, si è prestata ad effettuare parecchi travestimenti, al fine di favorire la creatività fotografica e l’estro artistico di ogni corsista. Strepitoso lo scenario scelto dalla Cineworld, un casale dei primi del 900 chiamato L’OGLIARO, gentilmente offerto dal fotografo Carmelo MULONE, che al suo interno conserva un parmento antico di circa 10 metri quadrati. Gli allievi non sono stati solamente corsisti ma hanno interagito con l’organizzazione, portando le loro idee e i loro tocchi scenografici, in modo da personalizzare continuamente le scenografie e le pose della modella prestante. Canicattì ha bisogno di innovazione e di una ventata di cultura; la Cineworldcorporation, che ormai opera da 10 anni nel settore, rappresenta la professionalità al servizio dei cittadini, costituendo uno sportello che si affaccia sul mondo delle arti visive.

Il prossimo progetto è alle porte, e costituirà un momento di cultura e di aggregazione, per chi vorrebbe decorarsi la propria estate canicattinese, ma ancora è in lavorazione quindi tutto rimarrà segreto. A breve riceveremo i nuovi aggiornamenti dal C.D.A. dell’associazione.

0 comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.